Codice etico

etica-285x280

 

PREMESSA

L’Associazione Il bambino Incompreso Onlus è stata costituita al fine di diventare un punto di riferimento per l’universo del volontariato a sostegno del Mondo dell’Infanzia. Nata per svolgere attività di utilità sociale e di sostegno alla delicata fase dell’infanzia, a favore di associati e terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati, si dota di un codice etico per regolamentare in maniera formale la condotta e le responsabilità etiche e sociali dei propri soci nello svolgimento di tali attività.

MOTIVAZIONE DEI SOCI

I soci devono essere spinti da motivazioni sociali, culturali e professionali e non da fini di lucro, non contemplati o in palese contrasto con quelli previsti dallo Statuto.

PRINCIPI DI RESPONSABILITA’ DEI SOCI

I soci sono, nella loro persona eticamente responsabili nei confronti degli altri soci.

DOVERE DI CORRETTEZZA
Il regolamento oggetto del presente codice è diretto altresì a garantire, promuovere, realizzare e tutelare, nel generale interesse della collettività, la correttezza, la moralità e la legalità dell’operato dell’associazione e la sua reputazione dell’opinione pubblica sul territorio di riferimento, ed in generale di tutti quei soggetti che, direttamente o indirettamente, stabilmente o occasionalmente, instaurano a qualsiasi titolo, una qualche forma di collaborazione con l’Associazione.

TRASPARENZA NEI CONFRONTI DEI TERZI

Il codice riflette l’impegno dei soci all’osservanza delle leggi vigenti, ma anche la volontà di operare in ogni profilo concreto della loro azione, secondo trasparenti e corrette norme di comportamento. Nello svolgimento delle proprie attività i soci non devono commettere azioni capaci di danneggiare o compromettere i profili valoriali e d’immagine dell’associazione e dei suoi componenti, né mettere in atto azioni che contrastano con le sue finalità.

INDIPENDENZA DELL’ASSOCIAZIONE E DEI PROPRI GIUDIZI

I soci si impegnano a non ricevere direttamente o indirettamente finanziamenti o contributi, la cui provenienza per questioni di natura politica, o economica, potrebbe pregiudicare l’indipendenza dell’associazione. L’associazione nell’ambito della sua funzione informativa non potrà subire dai finanziatori condizionamenti esterni di nessun tipo con riguardo all’elaborazione analitica e culturale dei progetti che pone in essere o alla pubblicazione degli obbiettivi raggiunti.

LINEA DI CONDOTTA

L’Associazione Il Bambino Incompreso, non ha alcuna formale appartenenza politica, religiosa o culturale, e combatte ogni forma di discriminazione.
I soci non potranno, nè in nome dell’associazione né in qualità di socio, esprimere i propri giudizi politici, né in alcun modo esprimere o sostenere idee o intraprendere comportamenti discriminatori di etnia, sesso o religione. Sono tenuti ad adottare una linea di condotta morale e sociale, irreprensibile, sia come individuo sia come membro dell’associazione.

EFFICACIA

Copia del presente codice etico è portato a conoscenza tramite pubblicazione sul sito www.ilbambinoincompreso.net e attraverso la sottoscrizione del medesimo al momento dell’iscrizione all’associazione. La mancata conoscenza dei principi del codice etico non può essere invocata in nessuna occasione. La violazione delle norme e dei principi in esso contenute può comportare l’esclusione dall’associazione.

Il Presidente e i Soci